Asse da stiro– Opinioni e oferte

 

Miglior asse da stiro recensione

 

Se chiedete a cento casalinghe quali sono le attività più impegnative che svolge all’interno della casa e quale farebbe volentieri a meno, certamente la maggior parte di loro ti risponderà: stirare. E’ un’attività faticosa e che a volte può portare via anche diverse ore. Se in casa ci sono più persone che utilizzano camicie per andare a lavoro il tempo che si impiega a stirarle aumenta in maniera esponenziale. Come detto nel precedente paragrafo, prima di guardare alle particolari funzioni che può avere, un asse da stiro deve essere considerato anche per i fattori“fisici”… da vicino cosa intendiamo con i punti a seguire.
Ma perché stirare è così faticoso? La maggior parte delle persone si stancano perché non utilizzano un asse da stiro adeguata. Foppapedretti ha abituato il suo pubblico a potere contare su un design originale e funzionale allo stesso tempo, gli oggetti di uso quotidiano assumono una valenza particolarmente pratica ed elegante, asse da stiro inclusa.

 

Magari è troppo bassa e bisogna stare piegati per diverse ore, con conseguenze alla schiena irreparabili, altri acquistano quelle da tavola, risultando troppo alte e stancando notevolmente le braccia. Il cavalletto è uno degli elementi più importanti in un’asse da stiro. E’ lui a far si che l’asse rimanga in piedi e aperta in maniera corretta. Questi sono i più economici, ricordiamo però che solitamente vengono acquistati da chi stira occasionalmente o per i lavori improvvisi, quindi come secondo asse da stiro della casa.
Se questo dovesse sganciarsi sarebbe un disastro. Quindi è bene scegliere un modello con cavalletto solido. Solitamente questi sono in legno, metallo o in plastica. Anche in questo caso bisogna valutare dimensioni e peso, soprattutto per le assi da stiro con mobile che non si trovano dietro ad uno specchio o ad un armadio.

 

Vediamo insieme quali sono i metodi più diffusi per preparare in casa un appretto che sostituisca in modo definitivo i prodotti da negozio. Un piccolo suggerimento prima di iniziare, un appretto preparato con amido crudo è adatto a capi resistenti, mentre un appretto preparato con amido cotto è perfetto per tessuti più leggeri. Bene, dopo questa piccola premessa e qualche suggerimento, vediamo come preparare un appretto all’atto pratico. Per preparare velocemente un appretto ti basta sciogliere in un litro di acqua 100g di amido, versalo in un contenitore spray e spruzzalo sopra i capi che vuoi stirare.
Ci sono diversi modi per eludere lo spazio esiguo in casa, facendo in modo che un asse da stiro non sia un problema ma un aiuto. La più semplice delle scelte è quella di prendere un asse da stiro pieghevole, sarà come avere una tavola da surf in casa; che però dovrà essere riposta nel suo alloggio (dietro una porta, uno sgabuzzino…) dopo ogni utilizzo.

Back to Top